Metodi probabilistici per l'Informatica


Insegnamento per il corso di laurea magistrale di Informatica
Dipartimento di Informatica
Università degli Studi di Milano
Anno accademico 2016/2017
Docente: Massimiliano Goldwurm

email: nome dot cognome at unimi dot it

https://homes.di.unimi.it/goldwurm/metodiprob/



1. Presentazione del corso
2. Programma
3. Propedeuticità consigliate
4. Testi di riferimento
5. Dispense introduttive
6. Prerequisiti
7. Modalità d'esame
8. Appelli per l'a.a. 2016/2017
9. Orari di lezione e ricevimento


PRESENTAZIONE DEL CORSO

Questo corso è dedicato agli strumenti probabilistici utilizzati nell’analisi degli algoritmi randomizzati e nello studio di sistemi informatici. Lo scopo è quello di un corso che svolga la funzione di ponte tra il tradizionale calcolo delle probabilità e le discipline di carattere informatico.
L’argomento centrale del corso è costituito dalle catene di Markov finite e omogenee e dalle loro applicazioni algoritmiche per la soluzione di problemi di ottimizzazione e conteggio computazionalmente difficili. Esempi classici sono quelli dell'annealing simulato e dei metodi di apprendimento con rinforzo, ma numerose sono le applicazioni recenti che riguardano algoritmi di approssimazione per problemi NP-difficili. Inoltre, i modelli stocastici di tipo Markoviano, ottenuti come varianti o estensioni delle catene di Markov, sono utilizzati in numerose aree di ricerca, per esempio in biologia computazionale e in particolare nelle analisi statistiche di sequenze di DNA, nello sviluppo di strumenti per il riconoscimento di segnali vocali (Hidden Markov Models) e nella progettazione di algoritmi di esplorazione della rete web (Pagerank).


PROGRAMMA


PROPEDEUTICITA' CONSIGLIATE

Calcolo delle probabilità e statistica (o corso analogo). Matematica del discreto. Algoritmi e strutture dati.

TESTI DI RIFERIMENTO


DISPENSE

Sono disponibili due dispense a cura del docente, la prima dedicata alle catene di Markov finite, corredata da richiami di Calcolo delle Probabilità e di Algebra Lineare, mentre la seconda riguarda alcune applicazioni algoritmiche. Una breve dispensa riassuntiva dedicata al Calcolo delle Probabilità , che contiene nozioni propedeutiche agli argomenti sopra elencati ma anche materiale aggiuntivo rispetto al programma del presente corso, si trova al sito file pdf.

PREREQUISITI

Nozioni di base di calcolo delle probabilità e algebra lineare. Fondamenti di Algoritmi e strutture dati.

MODALITÀ D'ESAME

L'esame consiste in una prova orale sugli argomenti presentati a lezione.
Si ricorda che per sostenere l'esame è indispensabile iscriversi all'appello prescelto mediante terminale SIFA, dopo aver compilato il modulo on-line di valutazione della didattica relativa al presente corso.

APPELLI D'ESAME PER L'A.A. 2016/2017

Date degli appelli come appariranno sul SIFA.
Mese Prova orale
Febbraio 2017 02/02/2017
Aprile 2017 06/04/2017
Giugno 2017 15/06/2017
Luglio 2017 06/07/2017
Settembre 2017 07/09/2017
Gennaio 2018 18/01/2018
Gli studenti che intendono sostenere l'esame sono tenuti ad iscriversi all'appello di loro interesse. L'apertura delle iscrizione (da terminale SIFA) avviene almeno un mese prima della data indicata e le stesse saranno chiuse circa una settimana prima.
Il luogo, la data e l'ora effettive della prova vanno concordate con il docente per posta elettronica e saranno successive alla data riportata sul SIFA.

LEZIONI

Secondo semestre.

A partire dal 27 febbraio 2017, fine prevista il 09/06/2017:
Lunedì 8:30 - 10:30, auletta 5, Dip. Informatica, via Comelico 39.
Venerdì 8:30 - 10:30, auletta 5, Dip. Informatica, via Comelico 39.

ORARIO DI RICEVIMENTO

Prof. Massimiliano Goldwurm, presso il Dip. di Matematica, via Saldini 50 (secondo piano, ufficio 2069), martedì ore 14:30-17:30, oppure su appuntamento (accordi per e-mail).
Si informa che il ricevimento dei giorni 19/09/2017 e 26/09/2017 non si potrà tenere.


Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2017